Biodiversimele

Progetto della cooperativa Il Gabbiano

Il Gabbiano è una Cooperativa Sociale nata nel 2015 a Sondrio, ed è un luogo di formazione, di lavoro e di accoglienza che offre un’occasione di crescita e di riscatto a coloro che arrivano da percorsi di vita particolari e difficili, che spesso la società fa fatica ad accogliere.

 

In Valtellina, si occupa della coltivazione di vite, cultivar autoctona Nebbiolo Chiavennasca, e nel tempo ha diversificato la produzione dedicandosi alla coltivazione di diverse varietà di mela (Gala, Golden Delicius, Renetta, Red Kief e Stark), che in parte viene venduta come frutta fresca e in parte trasformata presso terzi in diverse tipologie di succo, confetture e snack.

 

La cooperativa gestisce anche un’associazione/comunità composta da 13 alloggi in grado di ospitare stabilmente più di 300 persone l’anno. Questa comunità è attiva in progetti sociali nelle province di Sondrio, Lodi, Lecco, Bergamo, Como e Milano.

 

www.cooperativagabbiano.it

Il progetto

Il progetto Biodiversimele prevede il recupero di un terreno abbandonato, a causa principalmente della difficoltà di coltivare la terra in pendenza, e la realizzazione di un meleto di 1.000 piante nel Comune di Sernio, cercando di rispettare la vocazione agricola del territorio.

Caratteristiche intervento

> Superficie interessata: 1 ettaro
> Numero alberi: 1000
> Specie: mele golden, renetta, gala
> Materiale: circa 200 pali, 15km di filo acciaiato zincato, 5km di tubi irrigazione
> Contributo necessario per attivare il progetto: 1.500 €

Raggiungimento contributo0%

frutteto_gabbiano_fascia

Versa la tua goccia
per questo progetto.

Scegli tu quanto dovrà essere grande.

Oltre al tuo contributo, anche il promotore del progetto, AzzeroCO2, ha deciso di investire in prima persona per l’avviamento delle attività previste per l’autunno del 2021.
Insieme, goccia dopo goccia, possiamo fare la differenza.